“Come raggiungere i nostri obiettivi” – Lezione 16 (Lezioni sul Sutra del Loto e Buddhismo di Nichiren)

Ora, viviamo in un momento storico dove è difficile incontrare qualcuno che riconosca i propri limiti. Ora tutti sono tuttologi e quindi tutti sono esperti di tutto. Nel Buddhismo di Nichiren, nel nichirenismo – basta che ti fai un giro nei vari social – hai la possibilità di leggere le barzellette più barzellette delle barzellette, e molta gente crede a tutto questo. E poi smettono di praticare, perché non puoi sempre “tirare il carretto” come diceva mio nonno, e dal momento in cui ti riposi, rifletti; e dal momento in cui rifletti, hai la possibilità di renderti conto di tante cose. Purtroppo, è bene che tu sappia che la maggior parte di persone che si avvicinano al Nichirenismo lo fanno per questa famosa dottrina dei benefici; di conseguenza questi sono argomenti importantissimi. “Come ottenere le cose”: prova a fare un post su questo argomento e vedi quanti like che prend!. Ed è importante sapere che l’“ottenere” o il “non ottenere” dipende da te e soprattutto dal tuo atteggiamento.

Io leggo molti interventi in cui la parola più usata e abusata è “vincere”. Se da questo tipo di interventi noi estrapoliamo il Daimoku e ci mettiamo un simbolo politico – nemmeno poi molto a caso – ecco che vedremo che si sposano benissimo. Questo “vincere”, “devi vincere”, “per vincere nella vita”, “bisogna vincere”, “bisogna che ti metti in testa…” – no, nella vita si vince e si perde. Ecco l’equilibrio della vita. Ecco cosa porta l’equilibratura di una persona – quando una persona “ciocca” si dice che è uno squilibrato; ma lo squilibrio dato da che cosa?