Legame tra il gosho di Nichiren e Sutra degli Innumerevoli Significati

Sutra Innumerevoli Significati

 

Nyosetsu Shugyo Sho_Nichiren_daishoninSi legge nel Nyosetsu Shugyo Sho di Nichiren Daishonin:

Nel Sutra degli Infiniti Significati, prologo del Sutra del Loto, il Buddha definì tutti gli Abili Mezzi con il termine “insegnamenti preparatori”, mentre il Sutra del Loto “Dharma essenziale”, dicendo: “Attraverso il potere degli Abili Mezzi ho predicato i vari Dharma. In quarant’anni e più, la Verità non è ancora stata rivelata”.

Myo Edizioni ha recentemente pubblicato Il Sutra degli Innumerevoli Significati, un sutra poco conosciuto in Italia che insieme al Sutra della Meditazione su Samantabhadra fa parte del Triplice Sutra del Loto, di cui abbiamo parlato qui.

Il Sutra degli Innumerevoli Significati è un testo affascinante, dove i temi affrontati poi nel Sutra del Loto vengono espressi in modo chiaro e diretto.

Il passo citato da Nichiren Daishonin nel Nyosetsu Shugyo Sho, all’inizio della Terza Lettura, costituisce uno dei punti cardini di tutto il Sutra ed è presente nel secondo capitolo, “Predicazione”. In questo passo, il Buddha Shakyamuni dice chiaramente, rivolgendosi al Bodhisattva Grande Ornamento, che gli insegnamenti da lui esposti fino a quel momento, sono solo “variazioni”, se così si può dire, della verità, perché

…compresi che le nature e i desideri di tutti gli esseri viventi non erano uguali; e non essendo le loro nature e i loro desideri uguali, ho predicato la Legge in modo svariato.

Questo punto scaturisce da una domanda, posta proprio dal Bodhisattva Grande Ornamento, il quale chiede, nonostante la congregazione non nutra “dubbi su quanto predicato dal Buddha”, ma piuttosto per poter comprendere a fondo quanto esposto dall’Onorato dal Mondo e poterlo quindi esporre alle persone che verranno, perché l’Illuminato affermi che “se un bodhisattva predica solo il Sutra degli Innumerevoli Significati, Grande Veicolo profondo e supremo, raggiungerà velocemente la suprema buddhità senza fallire?”

Ecco di seguito la parte del Sutra degli Innumerevoli Significati che comprende la citazione riportata da Nichiren Daishonin nel Nyosetsu Shugyo Sho e la successiva spiegazione del Buddha Shakyamuni che aiuta a comprendere la visione di Nichiren Daishonin.

In quel momento, il Bodhisattva Grande Ornamento disse di nuovo al Buddha:”[...] Per quale differenza fra la Tua predicazione passata e quella presente dici che se un bodhisattva predica solo il Sutra degli Innumerevoli Significati, Grande Veicolo profondo e supremo, raggiungerà velocemente la suprema buddhità senza fallire? Onorato dal Mondo! Per la compassione che provi per gli esseri viventi, spiegaci la Legge in modo ampio e più dettagliato, e non lasciare alcun dubbio in tutti gli Ascoltatori della Legge del presente e del futuro.”
In risposta a questo il Buddha disse al Bodhisattva Grande Ornamento: “Eccellente! Eccellente! Grandi buoni figli, avete posto una buona domanda al Tathagata, sul meraviglioso significato del profondo e supremo Grande Veicolo. Voi sapete che porterete molti benefici, farete gioire uomini e dèi e solleverete gli esseri viventi dalla sofferenza. La vostra benevolenza è veramente grande e la sua sincerità senza falsità. Per questo raggiungerete sicuramente e presto la suprema buddhità. Metterete in condizione gli esseri viventi del presente e del futuro di raggiungere la suprema buddhità.
“Buoni figli! Dopo essere stato sei anni seduto sotto l’albero della Bodhi nel mio bodhimanda, io sono riuscito a raggiungere la Perfetta Illuminazione. Con l’occhio del Buddha ho visto tutte le leggi e compreso che erano inesprimibili. Per quale motivo? Perché compresi che le nature e i desideri di tutti gli esseri viventi non erano uguali; e non essendo le loro nature e i loro desideri uguali, ho predicato la Legge in modo svariato. Ho predicato la Legge con potere discreto. In quarant’anni e più, la verità non è ancora stata rivelata. Perciò i poteri dell’ottenimento degli esseri viventi sono troppo diversi per raggiungere velocemente la suprema illuminazione.
“Buoni figli! La Legge è come l’acqua che lava via lo sporco. Che sia di una fonte, di un laghetto, di un ruscello, di un fiume, di un torrente, di un canale o di un grande mare, tutta l’acqua lava via ogni tipo di sporco; allo stesso modo l’acqua della Legge lava via lo sporco di tutte le illusioni degli esseri viventi.
“Buoni figli! La natura dell’acqua è una, ma un ruscello, un fiume, una sorgente, un laghetto, un torrente, un canale e un grande mare sono diversi l’uno dall’altro. Lo stesso vale per la natura della Legge. Essa è una nel lavare via lo sporco delle illusioni, ma le tre leggi, i quattro meriti e le due vie non sono la stessa cosa.
“Buoni figli! Sebbene l’acqua lavi tutta allo stesso modo, una sorgente non è un laghetto, un laghetto non è un ruscello o un fiume, né un torrente o un canale sono un mare. Il Tathagata, l’eroe del mondo, è libero nella Legge e allo stesso modo sono le leggi da lui predicate. Sebbene le predicazioni dell’inizio, della metà e della fine, tutte lavino via le illusioni degli esseri viventi allo stesso modo, l’inizio non è la metà e la metà non è la fine. Le predicazioni dell’inizio, della metà e della fine sono la stessa cosa nell’espressione, ma differenti l’una dall’altra nel significato.”

 

Sutra Innumerevoli Significati

E’ possibile acquistare il Sutra degli Innumerevoli Significati nello store di Myo Edizioni.