“L’insegnamento segreto di Nichiren” – Lezione 9 (Lezioni sul Sutra del Loto e Buddhismo di Nichiren)

Ebbene, il significato di queste parole è che il Buddha ha svelato il Gohonzon solo ad alcuni iniziati. Comprenderai anche tu che questa non è la sede opportuna per discutere del significato profondo ed esoterico del capitolo in questione (il capitolo sulla durata della vita del Tathagata, il XVI capitolo) però io credo che qualcosa si possa accennare. È possibile evidenziare, ad esempio, che questo capitolo contiene la rivelazione esoterica del Gohonzon. In altre parole, senza un maestro e senza una sorta di iniziazione è impossibile trovare traccia del Gohonzon nel XVI capitolo del Sutra del Loto. Obiettivamente, se pensi che questo sia una mia opinione, se questo pensi che sia una cosa abominevole, allora dimmi onestamente e sinceramente, se leggi il XVI capitolo del Sutra del Loto (possibilmente in italiano, così hai anche la possibilità di capire che cosa c’è scritto), dove lo vedi il Gohonzon? Riesci a individuare il Gohonzon? Quindi, ricapitolando, “esotericamente svelato” significa che la rivelazione segue le metodologie proprie della tradizione esoterica, e che il contenuto della rivelazione stessa è nascosto agli altri. Il fatto che la rivelazione segua poi le metodologie esoteriche indica l’importanza dell’uso del simbolo, che è una sorta di chiavistello, di sigillo posto a protezione del santa santorum dell’insegnamento. Senza questa chiave non è possibile, come ci indica lo stesso maestro Nichiren, accedere ai segreti del sutra.